Content

Helvetas

Dati sull’organizzazione

Nome: HELVETAS, Associazione svizzera per la cooperazione internazionale
Indirizzo: Weinbergstrasse 22a / Postfach
NAP/Luogo: 8001 Zürich
Telefono: 044 368 65 00
E-mail: info(a)helvetas.org
Sito web: www.helvetas.ch
Forma giuridica: Associazione fondata nel 1955 e prima organizzazione privata di cooperazione allo sviluppo in Svizzera
Membri: 43'000 membri, 40'000 sostenitori e 15 gruppi regionali operanti su base volontaria
Organo di revisione: KPMG SA
Assicurazione della qualità: ZEWO
Partner contrattuale: DSC, Catena della Solidarietà, SECO, DFID (GB)
Budget annuo: in totale 65 Mio. CHF - Acqua/Servizi igienici/Protezione delle fonti: 6.5 Mio. CHF

Filosofia dell’organizzazione

Visione/Missione
Helvetas è un’associazione laica e politicamente neutrale.

Il divario di benessere tra coloro che hanno troppo e quelli che hanno troppo poco, tra il Nord e il Sud, ma anche tra ricchi e poveri all’interno di tutti i paesi è in continuo aumento. A questa realtà spaccata in due, Helvetas oppone una sua visione di società:

  • nella quale ogni essere umano abbia diritto alle condizioni di base per poter vivere con dignità;

  • nella quale tutti, uomini e donne, possano autodeterminarsi, partecipare e costruire l’ambiente sociale e politico nel quale vivono;

  • che abbia cura e gestisca le sue risorse naturali in modo sostenibile;

  • che sia basata su organizzazioni e istituzioni costruite sui principi di trasparenza, responsabilità, qualità ed efficienza.

Modalità operative
L’aiuto di Helvetas è soprattutto un “aiuto all’autoaiuto”; infatti non considera i beneficiari come dipendenti dalle sue prestazioni, ma al contrario li rende partecipi ai progetti. Il coinvolgimento della popolazione durante la fase di progettazione e di realizzazione è un aspetto prioritario. Per garantire un successo duraturo e su larga scala, Helvetas si sforza ad integrare i suoi interventi nei processi già esistenti tra enti governativi e non.

Priorità

  • Infrastrutture nelle aree rurali (acqua potabile, igiene, ponti per pedoni, accessibilità alle rete stradale, edifici pubblici).

  • Gestione sostenibile delle risorse naturali (agricoltura, selvicoltura, sicurezza alimentare, redditi sicuri, protezione delle risorse).

  • Formazione e cultura volte a creare le basi per i processi di democratizzazione e per la pace.

Helvetas si concentra soprattutto sulle seguenti due tematiche:

  • Acqua:
    L’accesso all’acqua potabile, così pure come la disponibilità d’acqua per la produzione alimentare, sono condizioni essenziali allo sviluppo. Procurare a tutti gli esseri umani l’accesso all’acqua potabile e preservare le risorse idriche dallo sfruttamento, dallo spreco e dall’inquinamento sono due importanti prerogative nella politica di cooperazione allo sviluppo duratura e sostenibile. Un tale impegno non si deve solo limitare a realizzare concretamente pozzi o impianti idrici, ma deve anche consentire e favorire una politica più equa dell’acqua.

  • Cotone bio:
    Dal 1997 Helvetas si impegna per una produzione ecocompatibile del cotone. Il Mali produce cotone bio dal 2002 ottenendo il certificato bio nel 2003. Nel 2004 il Mali e il Burkina Faso hanno inoltre ricevuto il riconoscimento Max Havelaar. Dal 2004 l’iniziativa vincente si sta allargando al Kirgistan, Burkina Faso e Senegal

Competenze nel settore dell’acqua potabile, dei servizi igienici e della protezione delle fonti

Progetti regolari

  • Acqua potabile dal 1970
  • Servizi igienici in crescita dagli anni novanta
  • Protezione delle fonti in crescita dagli anni novanta

Quantità media annuale di progetti e di beneficiari

  • Acqua potabile: 23/ anno                                                                                          
  • Servizi igienici: 23/ anno
  • Protezione delle fonti: 23/ anno

Peculiarità dell‘ONG (procedure, metodi, strumenti)
In primo piano sta il sostegno delle strutture locali che potranno garantire una manutenzione sostenibile dell’approvvigionamento idrico (comuni, settore privato ecc.).

Osservazioni
I progetti durano diversi anni e coinvolgono i tre settori.

Appartenenza ad associazioni professionali rilevanti
Aguasan, Skat