Content

Wakina Mama na Watoto (mamma e bambino)

Dati sull’organizzazione

Nome: Fondazione Wakina Mama na Watoto, Martina De Pasquale
Indirizzo: Schwimmbadweg 13
NAP/Luogo: 4144 Arlesheim
Telefono: +41 44 404 26 03
E-mail: m.depasquale@nix-spam.startbahnwest.ch
Sito web: www.wakina.ch
Forma giuridica: Fondazione fondata nel 1994
Membri:
Organo di revisione:
Assicurazione della qualità:
Partner contrattuale:
Budget annuo: in totale 350’000 CHF. Acqua / Servizi igienici / Protezione delle fonti: 200'000 CHF

Filosofia dell’organizzazione

Visione/ Missione
Obiettivo della Fondazione: La fondazione si prefigge di migliorare le condizioni socio-economiche delle popolazioni di Hezya. Inoltre, si intende evitare la fuga delle giovani generazioni verso la città.

Filosofia: Wakina Mama na Watoto offre un aiuto all’autoaiuto. Per questo motivo tutti i progetti vengono pianificati e realizzati sin dall’inizio in partenariato con la popolazione indigena. I progetti vengono realizzati in modo che ne possa approfittare tutta la popolazione di Hezya e delle zone circostanti. Per migliorare le condizioni di vita per le generazioni future la fondazione presta particolare riguardo alle donne ed ai bambini. L’utilizzo sostenibile delle risorse naturali (acqua, suolo, legno) sono pure un obiettivo della fonazione.

Modalità operative
Il Comitato di Fondazione è composto da un presidente, da u vicepresidente e da altre funzioni (Salute/acqua, agricoltura, formazione ecc.). L’operato del Comitato di Fondazione si basa sul volontariato. Per ogni progetto vengono creati degli specifici gruppi di lavoro, composti da membri del Comitato di Fondazione e da specialisti esterni. L’implementazione locale viene garantita da un coordinatore in Tanzania, spesso coadiuvato da volontari svizzeri (p.es. studenti, o altre persone).

Priorità
Visto che Wakina Mama na Watoto è praticamente l’unica organizzazione di aiuto allo sviluppo nella regione, le priorità coprono un ampio raggio:

  • Salute (dove è incluso il settore dell’acqua)

  • Agricoltura

  • Formazione

  • Sostegni vari

Competenze nel settore dell’acqua potabile, dei servizi igienici e della protezione delle fonti

Progetti regolari
Sin’ora non sono stati realizzati dei progetti idrici. La Fondazione ha però ha realizzato un ponte, opera importante per la salvaguardia di una fonte.

Quantità media annuale di progetti e di beneficiari
Nessun altro progetto idrico in fase di realizzazione

Peculiarità dell‘ONG (procedure, metodi, strumenti)
Il progetto idrico è stato pianificato da professionisti svizzeri in partenariato con specialisti locali. È nata così una collaborazione regolare. In ossequio alla nostra filosofia, il progetto è accompagnato da un volontario, diplomatosi al Politecnico (ETH) sulle tematiche dell’acqua e dell’erosione dei suoli. Inoltre, uno specialista in acquedotti del comune di Arlesheim ha soggiornato per 4 settimane in loco.